Richiesta Informazioni

  • informazioni sulla Privacy Policy del sito
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Come trovarci

Weesh Srl
Via Ettore Paladini 39
00149 Roma
Telefono e Fax:
+39 06 5528.2414   +39 06 5517.8329
Email:
Info@weesh.it
Orari di apertura al pubblico:
Lunedì – Venerdì 10-13 e 15-17

Arrivare in auto

Dal GRA, uscita 31 Magliana (no Parco dei Medici, quella dopo). Proseguire su via della Magliana fino al semaforo di via dei Grottoni (Todis). Girare a sinistra e proseguire in salita fino all’incrocio con via P.Colonna e quindi via Portuense. Girare a destra e percorre la Via Portuense superando il mercato, il Forlanini, e lo Spallanzani (se le nostre proposte vi lasceranno senza fiato, gli ospedali non mancano !). Quindi girare a destra al semaforo per Viale di Vigna Pia. La prima a sinistra e siete arrivati.

-Se venite dal centro, puntate verso Piazzale della Radio, quindi prendete la Via Portuense (attenzione, non la parte di Porta Portese, ma verso l’ospedale Spallanzani). Al primo semaforo dopo il ponte della ferrovia, girate a sinistra per Viale di Vigna Pia. Quindi prendete la prima a sinistra e siete arrivati.

-Se venite da Roma nord, passate Villa Pamphili, quindi prendete la Circonvallazione Gianicolense. Girate a destra per via E.Jenner, proseguite diritti per Via di Valtellina e diritti al semaforo per via Ramazzini. Al semaforo girate a sinistra sulla Via Portuense. Perrcorre la Via Portuense superando il mercato, il Forlanini, e lo Spallanzani (vedi sopra…). Quindi girare a destra al semaforo per Viale di Vigna Pia. La prima a sinistra e siete arrivati.

Arrivare a piedi

La linea di autobus per arrivare a Via Ettore Paladini è il 710. Il percorso va da Monteverde (Via carini) a Via Lenin (Villa Bonelli), passando per la circonvallazione Gianicolense, fermate presso le quali potrete trovare molte coincidenze.

Dalla Circonvallazione Gianicolense ci voglino massimo 10 minuti. La fermata più vicina è quella di Via Leonardo Greppi, ma potrebbe andare bene anche quella di via Giuseppe Belluzzo.

Credits

ccHome photo by Steven Guzzardi