Ranking Google e siti mobile-friendly

 

Il 74% degli italiani utilizza correntemente smartphone e tablet per navigare in internet. Negli USA lo fa l’89% della popolazione. (Fonte: Connected Consumer Survey 2014 –  Consumer Barometer).

Google, da sempre attento alla user experience, non poteva ignorare questa tendenza: ha adattato i suoi algoritmi ai nuovi modelli di utilizzo del mobile, per agevolare gli utenti nella ricerca web anche da smartphone e tablet.

7 mosse per scegliere le migliori keyword

Scrivere un contenuto ottimizzato per i motori di ricerca è la priorità che ogni azienda dovrebbe avere oggi: scrivere un testo che potrà scalare la vetta di Google.it e magari posizionarsi tra i primi risultati di ricerca significa essere visibile nella vetrina più grande del mondo, una vetrina che raccoglie migliaia e migliaia di utenti potenzialmente interessati al quel determinato prodotto o servizio.